Navigare Facile

Turismo

Attrazioni turistiche ed eventi

La città di Mirandola conserva tuttora la struttura tipica di una città fortezza; oltre alla Reggia dei Pico, attualmente adibito a centro culturale ed artistico, nel centro storico è possibile ammirare Piazza grande su cui si affaccia il Palazzo della Ragione.
Altri edifici storici sono: Palazzo Bergomi ed il Palazzo Comunale, costruito nel  1468 e ristrutturato nell'Ottocento. Quest'ultimo conserva antichi ritratti della  famiglia Pico e quadri di rilievo come l'Adorazione dei Re Magi di Palma il Giovane.
Tra gli edifici religiosi il più importante è la chiesa gotica di San Francesco che risale al 1400. Al suo interno vi sono le arche pensili che custodiscono le tombe dei Pico.
Un'altra chiesa di sicuro interessa artistico è la Chiesa del Gesù del 1690. Essa mantiene gli originali arredi in legno intagliato.
In Piazza Duomo vi è la Collegiata, che conserva due ancone lignee ricoperte d'oro.

Poco fuori Mirandola troviamo le Valli Mirandolesi, territorio naturale ad area protetta, precisamente a Protezione Speciale per quanto riguarda la fauna avicola.
Area perfetta per il birdwatching (l'osservazione degli uccelli),  il territorio seppur bonificato rimane particolarmente umido costituendo l'habitat naturale ideale per specie rare come il mignattino piombato che vive presso gli stagni senza canne e nidificano tra le ninfe ed i ranuncoli d'acqua; presso i canneti è possibile inoltre osservare il cannareccione, la cannaiola, il pendolino ed il migliarino di palude.
E'possibile percorrere le Valli noleggiando una bicicletta ed ascoltando le audioguide.
Nelle Valli venivano costruiti i 'barchessoni': strutture in muratura a forma poligonale, sorte inizialmente come ricovero per i cavalli.
In particolare il Barchessone Vecchio che  risale al 1824 ed è chiamato anche Basilica delle Valli, è il più grande dei quattro edifici rimasti; sviluppato su due piani, attualmente è sede del Centro intercomunale di Educazione Ambientale 'La Raganella'.
Il Barchessone Barbiere è stato invece ristrutturato ed ospita attualmente un allevamento di cavalli bardigiani.

A Quarantoli, frazione di Mirandola, è possibile ammirare la storica Pieve romanica del 1044. Essa custodisce tuttora opere d'arte di grande valore tra cui alcune sculture della scuola di Wiligelmo.

Tra gli eventi della città il principale è sicuramente la Fiera dei magici incanti: la terza settimana di maggio viene allestita una fiera di merce varia, compresi i generi alimentari.
Ogni seconda domenica del mese in Piazza Costituente si organizza un mercatino dell'antiquariato.
Il terzo weekend di novembre si svolge la Fiera di Franciacorta, lungo via Circonvallazione, con sfilata in costume storico ed elezione della Principessa.